Dieta del tonno per perdere (fino a) 5 kg in 3 giorni

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su telegram

Questa è una dieta veloce, non fa venire fame e funziona. La dieta del tonno fa perdere 5 kg in pochi giorni e ti farà sentire di nuovo felice, dura solo 3 giorni.

È importante seguire alcune regole: bere 2,5 litri di acqua al giorno e seguire le indicazioni sulla dieta. Zucchero, grassi e sostanze chimiche devono essere eliminati. Si deve includere una piccola quantità di esercizio quotidiano, può anche essere una semplice camminata veloce. Perché il tonno? Poiché è ricco di Omega 3, contiene vitamine del gruppo B e ingredienti medicinali, rendendo il tonno migliore della carne, delle uova e del formaggio. Non solo: il tonno è ricco di ferro. Ovviamente è meglio mangiare tonno fresco, ma anche il tonno in scatola ha ottime proprietà.

Questo è lo schema della dieta del tonno da seguire

  • Primo giorno

Colazione. Una tazza di caffè o tè, 1/2 pompelmo o succo di pompelmo e un pezzo di pane tostato al burro di arachidi.

Pranzo. Insalata preparata con 150 grammi di tonno, 1 cetriolo, 3 pomodorini e 1 cucchiaino di mais.

Cena. 100 grammi di arrosto di manzo con contorno di 200 grammi di verdure al vapore, 200 grammi di carote sminuzzate e qualche goccia di limone, 1 mela. 

  • Secondo giorno 

Colazione. 1 tazza di caffè o tè, 1 uovo sodo,  pane tostato, 1 banana.

Pranzo. 200 grammi di tonno, 5 cracker, 1 tazza di caffè o tè.

Cena. 200 grammi di petto di pollo, 100 grammi di spaghetti, 200 grammi di broccoli, 1 tazza di caffè o tè.

  • Terzo giorno

Colazione. 1 tazza di caffè o tè, 5 biscotti, 30 grammi di formaggio, 1 mela.

Pranzo: 1 uovo sodo,  pane tostato, 1 tazza di caffè o tè.

Cena: 200 grammi di tonno, 100 grammi di pasta, 100 grammi di verdure a scelta e 1 tazza di caffè o tè.

Sono previsti 2 spuntini ogni giorno, uno a metà mattina e l’altro a metà pomeriggio. Puoi scegliere tra frutta, yogurt magro, mix di verdure crude e barrette di cereali.

La dieta del tonno è molto ristretta: “È meglio consultare un medico prima di seguirla.

T’è piaciuto questo articolo?
CONDIVIDILO con i tuoi amici!

Facebook
WhatsApp
Telegram

Nota importante: questo sito Web non fornisce consulenza medica, né raccomanda l’uso della tecnologia come trattamento per malattie fisiche. Se si  decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, il sito non si assume alcuna responsabilità. Lo scopo di questo sito web è illustrativo, non esortativo ne didattico.

error: Contenuto Protetto!!!