Segnali di avvertimento prima di un ictus

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su telegram

I neurochirurghi affermano che un paziente che ha avuto un ictus può essere salvato entro e non oltre 3 ore. Tuttavia, per la maggior parte delle persone che non sanno nulla di medicina, non è sempre facile rendersi conto che qualcuno sta avendo un ictus. Pertanto, ecco alcune brevi istruzioni per aiutarti a capire e conoscere i sintomi dell’ictus.

Ti imploriamo di leggerli: potresti essere in grado di salvare la tua vita o la vita di qualcun altro.

Come capire che stai avendo un ictus

  • Intorpidimento del braccio sinistro, della gamba o del lato sinistro del viso.
  • Difficoltà a parlare o a capire il discorso di altre persone.
  • Paralisi totale o parziale.
  • Difficoltà a vedere con un occhio o con entrambi gli occhi.
  • Vertigini e perdita di coscienza.

Ci sono quattro passaggi che puoi eseguire per determinare se qualcuno sta avendo un ictus

  • Chiedi all’altra persona di sorridere (se ha un ictus, non sarà in grado di sorridere)
  • Chiedi alla persona di provare ad alzare la mano (se ha un ictus, sarà in grado di farlo solo parzialmente o per niente).
  • Chiedete loro di tirare fuori la lingua (se la lingua tende ad andare storta potrebbe indicare un ictus).

Se questa persona sviluppa uno di questi sintomi, chiama immediatamente i servizi di emergenza.

T’è piaciuto questo articolo?
CONDIVIDILO con i tuoi amici!

Facebook
WhatsApp
Telegram

Nota importante: questo sito Web non fornisce consulenza medica, né raccomanda l’uso della tecnologia come trattamento per malattie fisiche. Se si  decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, il sito non si assume alcuna responsabilità. Lo scopo di questo sito web è illustrativo, non esortativo ne didattico.

error: Contenuto Protetto!!!