Alimenti che aumentano il rischio di calcoli renali

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su telegram

Il dolore dei calcoli renali è così grave che spesso lascia un segno indelebile nella tua memoria. Alcune donne lo paragonano persino al forte dolore provato durante il parto. In effetti, il dolore associato al passaggio di calcoli renali può essere così grave da finire al pronto soccorso.

Bere molta acqua per diluire i minerali e i sali che causano i calcoli urinari è un prerequisito necessario per prevenire questo problema.

Ecco quali sono gli alimenti che innescano calcoli renali

Carni rosse. Mangiare più carne rossa con un alto contenuto proteico aumenta il rischio di calcoli renali. Un consumo eccessivo di proteine ​​aumenterà la produzione di acido urico e ridurrà le sostanze chimiche che inibiscono i calcoli nelle urine chiamate citrato. . I reni aiutano a metabolizzare ed espellere i sottoprodotti dell’azoto prodotti durante la digestione delle proteine. Pertanto, seguire una dieta ricca di proteine ​​aumenterà il carico metabolico dei reni.

 Bevande gassate. Bere regolarmente bevande gassate può anche aumentare il rischio di calcoli renali e malattie renali. Uno studio pubblicato su Epidemiology nel 2017 ha scoperto che l’acido fosforico contenuto nelle bevande a base di cola può causare cambiamenti nelle urine e promuovere i calcoli renali. Aumenta anche il rischio di malattie renali croniche.  

Bevande alcoliche. Consumare alcol può danneggiare seriamente i reni e il fegato. L’alcol può agire come un diuretico, che può causare un aumento della produzione di urina e aumentare il rischio di disidratazione. La disidratazione può interrompere la normale funzione dei reni. Inoltre, interferisce con la capacità del corpo di espellere l’acido urico, portando alla formazione di calcoli renali. 

Alimenti ricchi di ossalato.  I calcoli renali sono formati dall’accumulo di ossalato di calcio, quindi mangiare molti cibi ricchi di ossalato aumenta il rischio di malattie. L’acido ossalico nelle urine si combina con il calcio per formare calcoli renali di ossalato di calcio.  Le persone con un rischio più elevato di calcoli renali dovrebbero mangiare cibi ricchi di ossalato con moderazione. Questi includono spinaci, rabarbaro, barbabietola rossa, cavolo, sedano

T’è piaciuto questo articolo?
CONDIVIDILO con i tuoi amici!

Facebook
WhatsApp
Telegram

Nota importante: questo sito Web non fornisce consulenza medica, né raccomanda l’uso della tecnologia come trattamento per malattie fisiche. Se si  decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, il sito non si assume alcuna responsabilità. Lo scopo di questo sito web è illustrativo, non esortativo ne didattico.

error: Contenuto Protetto!!!