I benefici dell’aceto di mele per le donne

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su telegram

L’aceto di mele è utilizzato in vari rimedi casalinghi e può fornire alcuni benefici a tutti. Oltre a trattare l’acne e ridurre il dolore da artrite può anche trattare diversi problemi di salute esclusivi delle donne.

L’acido acetico è uno dei principali composti attivi nell’aceto di mele. I benefici per la salute derivano dai suoi antiossidanti, antidiabetici, farmaci antimicrobici, farmaci antitumorali, farmaci anti-obesità, farmaci anti-ipertensivi e farmaci per abbassare il colesterolo. Tutte queste proprietà e sostanze nutritive rendono l’aceto di mele estremamente benefico per le donne.

Ecco i 5 migliori benefici dell’aceto di mele per le donne

Cura l’acne. L’aceto di mele può aiutarti a dire addio all‘acne. Gli alfa idrossiacidi contenuti nell’aceto di mele aiutano a rimuovere le cellule morte della pelle che ostruiscono i pori. Mantenere i pori della pelle liberi da batteri, oli e altre particelle è il segreto della pelle senza acne. Inoltre aiuta a ripristinare e bilanciare il pH della pelle, essenziale per prevenire le epidemie.

Per uso topico: mescolare parti uguali di aceto di mele non filtrato e acqua in parti uguali. Aggiungi un po’ di miele. Applicalo sulla pelle colpita. Risciacquare per 15 minuti prima dell’apertura. Eseguire una volta al giorno.

Per il consumo: aggiungi 1 o 2 cucchiaini di aceto di mele biologico a un bicchiere d’acqua. Bere una o due volte al giorno per migliorare la pelle e la salute generale.

Aiuta a perdere peso. L’obesità è un grosso problema tra le donne. Secondo le statistiche dell’Organizzazione mondiale della sanità, oltre il 50% delle donne è in sovrappeso ed è noto che il sovrappeso mette sotto pressione la salute. Uno studio pubblicato sull’American Journal of Family Medicine nel 2011 ha rilevato che essere in sovrappeso o obesi aumenta il rischio relativo di diabete nelle donne. Le donne obese hanno anche un rischio maggiore di lombalgia e artrosi del ginocchio. Si può usare l’aceto di mele per controllare il peso. L’acido acetico in esso contenuto previene l’accumulo di grasso nel corpo. Inoltre, può attivare alcuni geni legati alla lipolisi, in particolare il grasso addominale.

Mescola 2 cucchiaini di aceto di mele crudo non filtrato in una tazza d’acqua. Bere due volte al giorno, una al mattino e una alla sera.

Facilita i sintomi della menopausa. La menopausa è un cambiamento importante nella vita femminile, che passa dalla fase riproduttiva a quella non riproduttiva. Per molte donne la menopausa è un momento difficile. Può causare sintomi come vampate di calore, sudorazione notturna, infezioni del tratto urinario, frequenti mal di testa e dolori articolari o rigidità. L’aceto di mele può risolvere molti di questi sintomi. L’aceto aiuta a regolare le tossine che il corpo cerca di eliminare attraverso il sudore. Questo a sua volta riduce l’incidenza e l’intensità delle vampate di calore e della sudorazione notturna. Inoltre alcalina il corpo e aiuta ad alleviare il mal di testa e altri sintomi della menopausa. Inoltre, il potassio in esso contenuto aiuta ad alleviare il dolore o la rigidità articolare.

Aggiungi 1-2 cucchiai di aceto di mele non filtrato e non trasformato a un bicchiere di acqua tiepida. Aggiungi un po’ di miele e mescola bene. Bere due volte al giorno per aiutare a controllare i sintomi.

Mantiene i capelli lucidi e sani. Per le donne, i capelli lunghi e lucenti sono un segno di bellezza e sicurezza. Per capelli sani, l’aceto di mele è molto utile.. Aiuta a ripristinare il pH naturale del cuoio capelluto, che è importante per prevenire l’attrito e la secchezza dei capelli. Il suo effetto antibatterico risolve i problemi del cuoio capelluto legati a funghi o batteri, prevenendo prurito e forfora.

Mescolare ¼ di tazza di aceto di mele con 2 tazze di acqua per preparare lo shampoo. Dopo lo shampoo, versare questa soluzione sui capelli. Massaggialo sul cuoio capelluto e lascialo riposare per 5 minuti prima di risciacquarlo. Usa questa assistenza domiciliare solo una volta alla settimana.

Riduce il colesterolo cattivo. Chiunque può avere il colesterolo alto, ma le donne in post menopausa sono a maggior rischio. Ciò è dovuto al loro invecchiamento e ai cambiamenti ormonali legati alla menopausa. La menopausa aumenta anche il rischio di malattie cardiache nelle donne. Uno studio pubblicato sul Journal of the American College of Cardiology nel 2009 ha sottolineato che i livelli di LDL (lipoproteine ​​a bassa densità o colesterolo “cattivo”) aumentano rapidamente dopo la menopausa. Il mantenimento dei livelli di colesterolo è importante perché il CDC segnala che alti livelli di colesterolo LDL aumentano il rischio di malattie cardiache e ictus. Per controllare il contenuto di LDL, puoi usare l’aceto di mele. L’aceto di mele aiuta a ridurre i livelli di colesterolo totale e trigliceridi grazie al suo contenuto di acido acetico.

Mescola 1 cucchiaino di aceto di mele crudo non filtrato in un bicchiere d’acqua. Bere almeno 2 o 3 volte al giorno per almeno 1 mese. Puoi aumentare gradualmente la quantità di 2 cucchiai di aceto di mele per tazza.

T’è piaciuto questo articolo?
CONDIVIDILO con i tuoi amici!

Facebook
WhatsApp
Telegram

Nota importante: questo sito Web non fornisce consulenza medica, né raccomanda l’uso della tecnologia come trattamento per malattie fisiche. Se si  decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, il sito non si assume alcuna responsabilità. Lo scopo di questo sito web è illustrativo, non esortativo ne didattico.

error: Contenuto Protetto!!!