Come preparare la bevanda alla curcuma

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su telegram

La bevanda alla curcuma è un ottimo alleato per infiammazioni, mal di testa e sintomi del raffreddore. Diamo uno sguardo a come prepararla..

La curcuma è una spezia con una serie di proprietà benefiche davvero spiccate, che la rendono uno dei super alimenti utilizzati in cucina per prendersi cura di sé.

Come usare la curcuma in cucina?

La curcuma ha proprietà antiossidanti, stimolanti del sistema immunitario e antinfiammatorie, quindi può essere utilizzata per alleviare i sintomi di tosse, faringite, dermatite,  reumatismi e malattie dell’apparato digerente.

Come preparare una tisana alla curcuma

Tra gli usi più comuni della curcuma, troviamo una tisana di alta qualità. La preparazione è davvero semplice e si possono utilizzare anche altri ingredienti come lo zenzero.

Ingredienti:

  • 1 cucchiaio di curcuma
  • 7 gr. di zenzero
  • limone
  • zenzero

In un litro d’acqua aggiungere un cucchiaio di curcuma, circa 7 grammi di zenzero grattugiato, limone e miele. La preparazione è molto semplice: portare ad ebollizione l’acqua e versare la curcuma, continuando a farla scaldare a fuoco medio per circa 10 minuti, dopodiché aggiungere lo zenzero grattugiato, filtrate il composto e aggiungete una fetta di limone e miele.

Bere la tisana calda. Troverai immediatamente sollievo da varie infiammazioni.

T’è piaciuto questo articolo?
CONDIVIDILO con i tuoi amici!

Facebook
WhatsApp
Telegram

Nota importante: questo sito Web non fornisce consulenza medica, né raccomanda l’uso della tecnologia come trattamento per malattie fisiche. Se si  decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, il sito non si assume alcuna responsabilità. Lo scopo di questo sito web è illustrativo, non esortativo ne didattico.

error: Contenuto Protetto!!!