Non mangiare pane per 1 settimana e scopri cosa succederà

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su telegram

Il pane è presente quasi sempre sulle nostre tavole, è un alimento indispensabile per molte persone. Purtroppo, però, non è un alimento adatto per chi sta cercando di perdere peso, in quanto ricco di carboidrati.

Mangiare pane a base di farina bianca, oltre a non essere indicato per chi è in sovrappeso, fa anche male alla salute. 

Ecco cosa succede quando smettiamo di mangiarlo:

  1. Perdita di peso. Smettendo di mangiare pane si riduce di molto la ritenzione di liquidi. Il pane contiene carboidrati, che vengono conservati nel corpo sotto forma di glucosio
  2. Aumenta l’energia e migliora la digestione. A differenza del pane integrale, il pane “bianco” non contiene fibra, ottima per promuovere il transito intestinale. Tuttavia, il pane a base di farina raffinata altera i livelli di zucchero, facendoci sentire più stanchi.
  3. Si riduce la sensazione di fame. I carboidrati processati, alterando i livelli di glucosio, possono inviare falsi segnali al cervello, che si manifestano sotto forma di sensazione di fame e appetito, facendoci mangiare di più. Sostituendo il pane bianco con uno integrale, ci sentiremo più sazi e automaticamente mangeremo  mangeremo di meno.

CONDIVIDI L’ARTICOLO SE L’ HAI TROVATO INTERESSANTE DIRETTAMENTE DAI TASTINI QUI SOTTO  ⤵️ 

Facebook
WhatsApp
Telegram
error: Contenuto Protetto!!!