Combatti gastrite, gas intestinali e alitosi aggiungendo questo ingrediente al caffè

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su telegram

Il cardamomo è una spezia che può essere utilizzata per preparare molti piatti asiatici. Ha un sapore unico e unico e, a causa delle sue numerose proprietà curative, è utilizzato anche nella medicina tradizionale in molte culture asiatiche.

Il caffè è una delle bevande più consumate al mondo, soprattutto a colazione. Sapevi che l’aggiunta di una piccola quantità di cardamomo al caffè può aumentarne i benefici e proteggere la tua salute? Queste sono tutte le proprietà curative.

DIGESTIONE

Il cardamomo contiene cineolo, un olio essenziale che protegge lo stomaco e previene la gastrite. Inoltre, questa eccellente spezia può anche resistere ai gas in eccesso nell’intestino stimolando la tripsina, un enzima che favorisce la digestione del cibo.

ANEMIA

Il cardamomo contiene rame, manganese, ferro e vari tipi di vitamine: è una spezia nutritiva che favorisce la produzione di globuli rossi e aiuta a prevenire trattare l’anemia.

SISTEMA IMMUNITARIO

Le proprietà battericide e purificanti del cardamomo sono utili per espellere le tossine, potenziare le capacità di difesa e proteggere la nostra salute. Il cardamomo è anche efficace per controllare la pressione sanguigna e purificare i reni.

ALITO CATTIVO

Come quasi tutte le spezie, il cardamomo ha proprietà antisettiche che ci aiuta a mantenere la bocca libera da batteri e a combattere l’alitosi.

Le donne in gravidanza, le persone affette da calcoli biliari, sindrome del colon irritabile o ulcere stomacali dovrebbero evitare il consumo di cardamomo.

CONDIVIDI L’ARTICOLO SE L’ HAI TROVATO INTERESSANTE DIRETTAMENTE DAI TASTINI QUI SOTTO  ⤵️ 

Facebook
WhatsApp
Telegram
error: Contenuto Protetto!!!