Procedura da seguire su persone in caso di svenimento

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su telegram

Nella maggior parte dei casi, la sincope è un evento occasionale senza gravi cause sottostanti. Tuttavia, alcune condizioni aumentano il rischio di svenimento.

Ad esempio, le donne incinte possono svenire perché sono facilmente disidratate e le persone che provano shock o dolore improvviso possono perdere conoscenza in un breve periodo di tempo. È difficile capire se qualcuno sta per svenire, ma alcuni segnali di allarme includono frequenti sbadigli, vertigini e nausea.

È importante sapere cosa fare e cosa non fare se qualcuno sviene. Abbiamo svolto alcune ricerche per preparare questa guida passo passo che può essere molto utile.

Passaggio 1: metti la persona al sicuro

  • Metti la persona sulla schiena.
  • Assicurati che respira.
  • Alza le gambe al di sopra del livello del cuore per ripristinare il flusso sanguigno al cervello.
  • Se la persona indossa un colletto, una cintura o indumenti stretti, allentali.

Passaggio 2: cerca di rianimare la persona

  • Assicurarsi che abbia abbastanza aria fresca.
  • Aprire una finestra e fai allontanare le persone vicine.
  • Dare del succo o dei dolci per aumentare i livelli di zucchero nel sangue.

Passaggio 3: gira la persona dalla sua parte.

  • Se vomitano o sanguinano dalla bocca, girarli sul fianco.

Passaggio 4: chiamare il 118

Di solito, le persone che svengono si risvegliano entro 20 secondi.

Dovresti allarmarti e chiamare immediatamente il 118 se:

  • Se la persona sviene più di una volta al mese
  • Se la persona è incinta e soffre di malattie cardiache o ha un’altra malattia grave.
  • Labbra blu o viso pallido
  • Ha battuto la testa

Cosa non fare quando qualcuno sviene!!

Non dovresti mai:

  • Schiaffeggiare o scuotere una persona che è svenuta
  • Gettare dell’acqua sul viso
  • Urlargli contro
  • Mettere un cuscino sotto la testa

T’è piaciuto questo articolo?
CONDIVIDILO con i tuoi amici!

Facebook
WhatsApp
Telegram

Nota importante: questo sito Web non fornisce consulenza medica, né raccomanda l’uso della tecnologia come trattamento per malattie fisiche. Se si  decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, il sito non si assume alcuna responsabilità. Lo scopo di questo sito web è illustrativo, non esortativo ne didattico.

error: Contenuto Protetto!!!