Le proprietà della Cicoria: Una pianta Diuretica e Depurativa

Protagonista di questo articolo una pianta molto diffusa sulla maggior parte del territorio italiano, largamente utilizzata in cucina e in campo medico. Ecco tutte leproprietà della cicoria.

Raggiunge un’altezza di 70 cm e dona all’organismo tantissimi benefici, perché ricca di vitamine e minerali. Inoltre previene e tratta numerosi disturbi.

Le proprietà della cicoria

Fra i suoi principi attivi troviamo:

  1. protidi
  2. glucosidi
  3. lipidi
  4. amminoacidi
  5. sali minerali

Si tratta di una pianta molto utile con proprietà diuretiche e depurative, in grado di espellere le tossine e di disintossicare i reni.

Inoltre è in grado di prendersi cura anche dello stomaco, regola il colesterolo e riporta a valori normali i trigliceridi.
 

Molti anni fa veniva consumata come sostituto del caffè, sotto forma di infuso.

Al giorno d’oggi, nonostante faccia molto bene, è poco gradita a causa del suo sapore amarognolo.

Cichorium intybus è il suo nome botanico, ma ancora adesso è difficile riuscire a risalire alla sua etimologia.

Potrebbe infatti derivare sia dall’arabo, che da greco.

E’ una pianta erbacea spontanea e perenne, che appartiene alla famiglia delle Asteracaae.

Il suo sviluppi si divide in più fasi e può raggiungere i 70 cm di altezza.

La sue foglie si sviluppano nella stagione autunnale per crescere in inverno e si seccano immediatamente dopo la fioritura.

Presenta dei fiori celesti, che sono situati sull’ascella delle foglie e che si aprono al mattino, per richiudersi nel pomeriggio.

La fioritura è prevista fra luglio e ottobre.

Specialmente nei sentieri, nei campi coltivati, in quelli incolti o nelle zone rurali.

Varietà

Ecco una serie di varietà originate dalla cicoria selvatica:

  • Rosa di Gorizia
  • Ceriolo
  • Radicchio Rosso di Treviso
  • Radicchio Variegato di Castelfranco
  • Biondissima di Trieste
  • Barba di Cappuccino
  • Rosa di Chioggia
  • Catalogna
  • All’acqua
  • Radicchio di Bruxelles
  • Brindisina

E’ una pianta rustica che resiste al freddo intenso e che si semina nei mesi caldi.

Il terreno va concimato bene e non necessita di un’annaffiatura frequente.

Benefici

L’assunzione di cicoria è utile contro:

  • Dermatosi
  • Febbre
  • Emicrania
  • Depressione
  • Insufficienza biliare
  • Anemia
  • Congestioni epatiche
  • Atonia gastrica
  • Iperglicemia
  • Uricemia
  • Reumatismi
  • Artrite
  • Epatite

Controindicazioni

Il consumo di cicoria è sconsigliato in gravidanza e nel caso si soffra di ulcera o gastrite.

Contiene arsenico pertanto non deve essere consumata spesso e nemmeno singole volte in grandi quantità.

Inoltre se sottoposti ad una terapia medica, si consiglia di chiedere consulto al medico prima di consumarla, perché può ridurre l’effetto di alcuni farmaci.

CONIVIDI L’ ARTICOLO SE L’ HAI TROVATO INTERESSANTE TRAMITE I TASTI QUI SOTTO…GRAZIE…

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su pinterest
Pinterest