Scialatielli allo scoglio

Ingredienti per 2/3 persone:

Per la pasta:

250g di semola di grano duro
120ml di latte
1 uovo piccolo
2 cucchiai di pecorino
1 cucchiaio di olio evo
4/5 foglie dei basilico

Versate la farina in una ciotola, aggiungete un pizzico di sale, il formaggio grattugiato, le foglie di basilico tritate e mescolate. Versate l’uovo, l’olio e iniziate a impastare, unendo a filo il latte: la quantità dovrà essere sufficiente per ottenere un impasto liscio e morbido. Ricopritelo con della pellicola per alimenti e fatelo riposare circa 1 ora. Infarinatelo e stendete l’impasto non troppo sottile, circa 3-4 mm di spessore, poi tagliatelo con un coltello a ‘bavette’ lunghe 10-12 cm e larghe 5 mm. La cottura è di 5 minuti circa in acqua bollente salata.

X il condimento:

300g di cozze
300g di vongole veraci
1 calamaro medio (circa 400g )
Pomodorini datterini ( una decina )
Aglio
Peperoncino
Prezzemolo qb
Olio evo
Vino bianco di ottima qualità

Lavate le vongole e lasciatele spurgare in abbondante acqua leggermente salata per circa 2 ore; poi scolatele e sciacquatele bene.
Pulite anche le cozze, lavatele e fatele aprire insieme alle vongole a fuoco moderato in un tegame capiente con un filo d’olio , con il coperchio,appena iniziano ad aprirsi sfumate con il vino, via via che si aprono trasferitele in una ciotola. Filtrate l’acqua che avranno prodotto e conservatela; eliminate i gusci che non si sono aperti.
Nella stessa padella versate un po’ di olio e fate soffriggere uno spicchio d’aglio con il peperoncino, versate il calamaro tagliato a rondelle e i pomodorini tagliati in 4,fate rosolare x pochi minuti e poi sfumate con il vino a fiamma vivace,scolate la pasta e versate la in padella insieme al liquido dei crostacei ed un po’ di acqua di cottura se serve e mantecate x altri 2/3 minuti a fiamma sostenuta, fino a quando si sarà formata una giusta cremosita’.
Infine aggiungere i crostacei sgusgiati (tenerne un po’ interi x l’estetica del piatto ),il prezzemolo,un filo d’olio a crudo e buon appetito.