Dieta Ipotiroidismo

Leggi anche: Il Miglior prodotto per il dimagrimento: ecco quale comprare e dove>>>

La dieta per chi ha una tiroide lenta apporta 1.300 calorie al giorno e si può seguire per un mese.
Per condire usare due cucchiai e mezzo di olio extravergine d'oliva al giorno e un cucchiaino di sale iodato.
Si possono usare liberamente succo di limone, aceto, spezie e aromi.
È consentito mangiare carote, sedano o finocchio durante il giorno. Le porzioni di verdura devono essere abbondanti.
Bere acqua abbondantemente ai pasti e durante la giornata.
TUTTI I GIORNI.
La colazione e gli spuntini sono sempre uguali.
Colazione: una tazza di latte parzialmente scremato (200 ml); 30 g di pane integrale.
Spuntini di metà mattina e metà pomeriggio: un centrifugato di frutta o verdura fresca.
LUNEDÌ
Pranzo: 80 g di riso integrale con 150 g di gamberetti, aglio, olio e un cucchiaino di curry; un frutto.
Cena: un'omelette, preparata con un uovo in una padella antiaderente; 200 g di cicoria lessa; 50 g di pane integrale; un frutto.
MARTEDÌ
Pranzo: farro alla ricotta, preparato con 80 g di farro, 100 g di ricotta, basilico e pomodorini; insalata belga; un frutto (200 g).
Cena: 150 g di spigola al cartoccio; insalata mista; 50 g di pane integrale; un frutto.
MERCOLEDÌ
Pranzo: 80 g di minestra d'orzo; trevisana ai ferri; un frutto.
Cena: 150 g di sogliola al forno, 200 g di spinaci lessati; 50 g di pane integrale; un frutto.
GIOVEDÌ
Pranzo: quinoa allo zafferano, preparato con 80 g di quinoa lessata con aglio e zafferano, insalata di mare, preparata con 150 g di calamari lessi, verdure sottaceto a piacere, capperi e olio; un frutto.
Cena: 80 g di nasello al vapore; insalata di lattuga; 50 g di pane integrale; un frutto.
VENERDÌ
Pranzo: amaranto al pesto, preparato con 80 g di amaranto lessato e un cucchiaino di pesto, 150 g di merluzzo al vapore; insalata di radicchio; un frutto.
Cena: insalatone preparata con 200 g di fagiolini lessi conditi, pomodori a pezzi e tonno al naturale; 50 g di pane integrale; un frutto.
SABATO
Pranzo: spaghetti integrali alle vongole preparati con 80 g di pasta integrale, 50 g di vongole sgusciate, aglio, prezzemolo e olio; verdure miste grigliate; un frutto.
Cena: insalata di fagioli e carote, preparata con 50 g di fagioli, messi a bagno la sera precedente e lessati e 200 g di carote a julienne; 50 g di pane integrale; un frutto.
DOMENICA
Pranzo: risotto alla pescatora, preparato con 80 g di riso, 150 g di misto di pesce per risotto, aglio, passato di pomodoro, prezzemolo e olio; zucchine alla piastra; un frutto.
Cena: 150 g dentice al forno, 200 g di pomodori in insalata; 50 g di pane integrale; un frutto
DIETA DI MANTENIMENTO
Dopo la dieta per la tiroide lenta si può seguire per due settimane un programma di mantenimento da 1.600 calorie.
Basta aumentare il pane della colazione a 50 g e a 100 g quello della sera, aggiungere un cucchiaio d'olio come condimento e portare a 100 g la porzione di pasta o riso.

Leggi anche: Scoperta la Formula Naturale per il Dimagrimento>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.