Category Archives: Dieta Pancia Piatta e Fianchi

Dieta Pancia Piatta e Fianchi

Leggi anche: Il Miglior prodotto per il dimagrimento: ecco quale comprare e dove>>>

La dieta per dimagrire la pancia è importante che abbia un effetto bruciagrassi complessivo. Vediamo che cosa scegliere per i nostri tre pasti principali e per gli spuntini durante la giornata. Si tratta di creare dei meccanismi per una perdita di peso mirata a pancia e fianchi
Colazione: caffè senza zucchero o tè, 150 grammi di macedonia, uno yogurt bianco
Spuntino di metà mattina: sedano e carote con 100 grammi di formaggio magro
Pranzo: 180 grammi di insalata mista con cetrioli e pomodori, 100 grammi di wurstel di pollo. In alternativa ai wurstel, 2 uova sode oppure 130 grammi di pollo
Merenda: uno yogurt magro
Cena: orata al cartoccio, 150 grammi di spinaci saltati in padella oppure 150 grammi di melanzane alla griglia
GLI ESERCIZI
Vediamo alcuni esercizi per dimagrire la pancia. Si può iniziare anche con una passeggiata o con una corsa, per poi seguire un programma più complesso. Anche se non abbiamo molto tempo, possiamo sempre trovare almeno 15 minuti al giorno, al mattino o la sera, per eseguire alcuni esercizi molto semplici, soprattutto utili a rinforzare i muscoli addominali e a ridefinire il ventre
Esercizi per addominali alti - Mettiamoci a terra e appoggiamo le gambe sulla palla medica o su una sedia. Mettiamo le mani dietro la testa con i gomiti aperti, alziamo la parte superiore del corpo, contraendo gli addominali. E’ importante non piegare il collo. Ritorniamo nella posizione finale. Questo esercizio deve essere ripetuto per 30 volte
Esercizi per addominali obliqui - Mettiamoci distesi a terra e pieghiamo le gambe, portandole l’una sull’altra. Con le mani dietro la testa, portiamo il gomito verso il ginocchio, creando una tensione sulla fascia addominale. Con le gambe distese a destra, il gomito destro andrà verso il ginocchio sinistro e viceversa
Esercizi per gambe e addominali - Distendiamoci a terra e alziamo le gambe. Alziamo il busto e la testa, contraendo gli addominali e rimanendo fermi per 20 secondi. L’esercizio va ripetuto 5 volte.
Consigli per non commettere errori che, anche inconsapevolmente, non rendono efficace il nostro sistema di allenamento e la dieta seguita. Ad esempio, è importante non mangiare nelle 2 ore che precedono il sonno, perché, mentre dormiamo, il metabolismo rallenta e possiamo accumulare più facilmente i grassi di troppo
Teniamo presente che la stitichezza è nemica dell’addome piatto. Ecco perché dovremmo cercare di evitare il problema, soprattutto puntando sulla prevenzione: beviamo molta acqua, mangiamo verdure ricche di fibre, per essere regolari dal punto di vista intestinale. Fondamentale è anche non mangiare di fretta, perché non facciamo altro che accumulare aria, che andrà a gonfiare lo stomaco
Non beviamo bibite gassate, zuccherate e alcoliche. Concentriamoci sull’acqua, sui centrifugati di frutta o sulle tisane. Cibi da evitare sono quelli lievitati, come il pane e la pizza, ma anche legumi e patate. Non sottovalutiamo l’apporto di cibi drenanti e bruciagrassi, come l’ananas e il pompelmo. Cerchiamo di limitare l’utilizzo del sale, ricorrendo, invece, alle spezie.

Leggi anche: Scoperta la Formula Naturale per il Dimagrimento>>>